Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

La strada per la libertà

sconto
5%
La strada per la libertà
titolo La strada per la libertà
autore
argomenti Politica
Storia delle idee
collana Minima, 36
editore Raffaello Cortina Editore
formato Libro
pagine 134
pubblicazione 01/1997
ISBN 9788870784497
 
8,50 8,08
"Garantire a un popolo il diritto di esprimere i propri desideri e di vivere una vita in accordo con essi": talvolta questo elementare diritto ha bisogno della violenza per essere riconosciuto. L'esperienza di Michael Collins, scrittore, polemista, ideatore della guerriglia urbana ed eroe della resistenza irlandese, ci ricorda quanro sia tortuoso il cammino verso la libertà. E' lecito ricorrere alle armi per garantire l'autonomia di un popolo? Fino a che punto è giustificata la resistenza ai poteri iniqui? E, soprattutto, una volta scatenata la violenza, quali sono i metodi in grado di fermarla quando si tratta di costruire un "nuovo stato democratico"? Gli scritti di Collins non solo psiegano le cause della guerra civile che ancora infuria nell'Irlanda del Nord, ma ci portano al cuore della crisi dello stato moderno, della questione della rappresentanza politica e della legittimità del "diritto di ribellione".
 

Biografia dell'autore

Michael Collins

Michael Collins (1890-1922), l'eroe reso popolare dal film di Neil Jordan, è stato l'artefice dell'indipendenza irlandese. Creatore delle famose "squadre della morte" dell'esercito repubblicano irlandese (IRA), seppe spezzare la volontà di combattere delle truppe britanniche d'occupazione. Negoziatore del trattato di pace del 1921, fu assassinato durante un'imboscata nel 1922.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.