Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Storia naturale della morale umana

sconto
15%
Storia naturale della morale umana
titolo Storia naturale della morale umana
autore
argomenti Neuroscienze e Neuropsicologia
Scienza e Divulgazione scientifica
collana Scienza e idee
editore Raffaello Cortina Editore
formato Libro
pagine 268
pubblicazione 09/2016
ISBN 9788860308658
 
25,00 21,25
 
risparmi: € 3,75
Disponibile in 2-3 gg. lavorativi
Condividi
Siamo esseri straordinariamente cooperativi e forse gli unici dotati di morale. Michael Tomasello, studioso noto in tutto il mondo per le ricerche sullo sviluppo cognitivo dei primati non umani e dei bambini umani, ci spiega qui come le cose siano strettamente collegate.
Due sono stati i momenti chiave nell’evoluzione che hanno indotto la specie umana a passare dalla cooperazione strategica alla morale genuina. Nel primo, le sfide dell’ambiente hanno spinto i nostri antenati a collaborare tra loro nella ricerca del cibo, sviluppando forme di intenzionalità congiunta che hanno dato origine a una prima forma di morale, basata sulla seconda persona. In seguito, la pressione demografica ha determinato la frammentazione delle popolazioni umane in gruppi culturalmente definiti, le cui attività hanno richiesto la formazione di un “noi” in grado di esercitare un’intenzionalità collettiva, creando convenzioni e norme che definissero cosa fosse giusto e cosa sbagliato. Il risultato è che gli esseri umani contemporanei possiedono una morale che li obbliga nei confronti non solo degli altri individui ma anche della comunità nella sua interezza.
 

Biografia dell'autore

Michael Tomasello è codirettore del Max Planck Institute for Evolutionary Anthropology di Lipsia. In questa collana ha pubblicato Le origini della comunicazione umana (2009).

Rassegna stampa per Storia naturale della morale umana

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.