Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Corpo e libertà

sconto
15%
Corpo e libertà
titolo Corpo e libertà
sottotitolo Una storia tra morale, scienza e diritto
autore
argomenti Bioetica
Diritto
Medicina
Politica
collana Scienza e idee
editore Raffaello Cortina Editore
formato Libro
pagine 352
pubblicazione 2001
ISBN 9788870786798
 
24,50 20,83
 
risparmi: € 3,67
Disponibile in 2-3 gg. lavorativi
Condividi

In questo libro viene indagato il conflitto tra autorità e libertà che ha come campo la vita, la salute, il corpo degli individui. Si ricostruisce l'emergere, dall'inizio del Novecento, del corpo come oggetto di private transazioni: dai trapianti al baliatico fino al contratto di lavoro, che, di tutti i contratti in cui è implicato un essere umano nella sua dimensione fisica, è il paradigma e il rompicapo. Si racconta poi la storia del potere dei medici, a partire dall'Ottocento fino al suo attuale declino: i medici che a un certo punto sono costretti ad accettare la trasformazione del paziente in un soggetto che si autodetermina, anche in condizioni estreme. Gli ultimi capitoli sono dedicati ai temi più attuali, le nuove tecniche di riproduzione e le applicazioni della genetica: uno sguardo realistico sul futuro.

L'autore

Amedeo Santosuosso è dal 1978 giudice a Milano. È tra i fondatori della Consulta di bioetica. Per Cortina ha pubblicato Il consenso informato (1996).

 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.