Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Imparare

sconto
5%
Imparare
titolo Imparare
sottotitolo Il talento del cervello, la sfida delle macchine
autore
argomenti Neuroscienze e Neuropsicologia
Scienza e Divulgazione scientifica
collana Scienza e idee, 312
editore Raffaello Cortina Editore
formato Libro
pagine 344
pubblicazione 11/2019
ISBN 9788832851137
 
26,00 24,70
 
risparmi: € 1,30
Disponibile in 2-3 gg. lavorativi

Disponibile anche nel formato

Il nostro cervello ha, fin dalla nascita, un talento che nemmeno i migliori software di intelligenza artificiale riescono ancora a imitare: la capacità di imparare. Persino il cervello di un bambino impara più velocemente e in modo più approfondito del più potente dei computer in circolazione oggi. 
Negli ultimi trent’anni sono stati fatti passi importanti nella comprensione dei principi fondamentali della plasticità cerebrale e dell’apprendimento. È tempo che adulti e bambini prendano coscienza del potenziale enorme del proprio cervello, così come, ovviamente, dei suoi limiti.
Il funzionamento della memoria, il ruolo dell’attenzione, l’importanza del sonno sono scoperte ricche di conseguenze per ciascuno di noi. Delle idee molto semplici sul gioco, il piacere, la curiosità, la socializzazione, la concentrazione o il sonno possono aumentare ancora quello che è già il più grande talento del nostro cervello: imparare!

 

Biografia dell'autore

Stanislas Dehaene

Stanislas Dehaene è professore presso il Collège de France, titolare della cattedra di Psicologia cognitiva sperimentale e membro dell’Académie des sciences. Presiede il Consiglio scientifico del Ministère de l’Education nationale. Nelle nostre edizioni ha pubblicato I neuroni della lettura (2009), Il pallino della matematica (2010), Coscienza e cervello (2014) e Imparare (2019).

Rassegna stampa per Imparare

SCUOLA/ Il bambino e le sue competenze precoci: la ricetta di Dehaene.
"Imparare" non è solo una celebrazione dell'eccezionalità del nostro cervello, ma anche una bussola per comprendere i processi di apprendimento.
La scuola è fonte di ansia per i giovani.
Imparare, tra cervello e macchine.
Abbiamo un gran bel cervello.
Imparare, dote tipica dell’intelligenza. Anche aliena.
Imparare a pensare meglio.
Imparare, una bambinata.
Sì, impariamo anche quando dormiamo.
Il talento del cervello (che anche i super computer ci invidiano).
Le neuroscienze a Natale. Sotto l’albero, il cervello.
Capire cosa manca all’intelligenza artificiale è un modo per comprendere la nostra capacità di apprendimento: alcune competenze che anche un bambino possiede mancano ancora alla maggior parte delle reti attuali. Un estratto da Imparare su L'Indiscreto.
Abbiamo sottovalutato i danni dello smartphone.
Homo docens: il talento del nostro cervello.
"Imparano dormendo. I bambini dovrebbero fare il pisolino anche a scuola".

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.