Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Lo sviluppo delle relazioni

sconto
15%
Lo sviluppo delle relazioni
titolo Lo sviluppo delle relazioni
sottotitolo Infanzia, intersoggettività, attaccamento
autore
argomenti Psichiatria e Criminologia Psichiatria
Psichiatria e Criminologia Psicopatologia e psicopatologia dello sviluppo
Psicoterapia e Psicoanalisi Psicoterapia psicoanalitica
collana Psichiatria psicoterapia neuroscienze
editore Raffaello Cortina Editore
formato Libro
pagine 354
pubblicazione 2018
ISBN 9788832850505
 
33,00 28,05
 
risparmi: € 4,95
Disponibile in 2-3 gg. lavorativi
Le recenti ricerche sui neonati, sulle cure genitoriali e sul rapporto genitori-figli hanno dimostrato che le relazioni sono fonti motivazionali cruciali per lo sviluppo. Il testo prende in esame le implicazioni cliniche di tali scoperte per la psicoterapia dinamica con adulti e bambini.
Stephen Seligman propone esempi significativi di interazioni genitore-bambino e del processo psicoterapeutico, ricostruendo il ruolo che l’infanzia e le esperienze precoci hanno avuto per lo sviluppo della psicoanalisi, ed evidenziando come le differenti immagini del bambino abbiano influenzato i modelli teorici e la pratica clinica.
Lo sviluppo delle relazioni offre una prospettiva inedita, che aggiorna i modelli psicodinamici rileggendoli all’interno di un nuovo contesto: la psicoanalisi relazionale dello sviluppo.
 

Biografia dell'autore

Stephen Seligman

Stephen Seligman insegna Psichiatria alla University of California di San Francisco e al New York University Postdoctoral Program in Psychoanalysis. È editor-in-chief di Psychoanalytic Dialogues e co-editor della rivista Infant and Early Childhood Mental Health: Core Concepts and Clinical Practice.

Risorse multimediali

RICERCA CLASSICA IN VIDEO

La strange situation e il paradigma still-face

La strange situation di Ainsworth e l’esperimento still-face di Tronick sono tra i casi più straordinari e influenti nel campo dello sviluppo infantile. Sono illustrati nei seguenti video:

Strange situation 
Still-face 


CONCETTI CHIAVE NEL PRIMO SVILUPPO

Affetti

Dalle prime fasi della vita, gli esseri umani manifestano in maniera complessa le emozioni, al fine di influire sul corpo, sul cervello e sulla mente delle altre persone. Specifiche espressioni del volto sono collegate a una gamma di esperienze soggettive e marker corporali interni. I seguenti siti, organizzati intorno al fecondo lavoro di Silvan Tomkins e Paul Ekman, presentano immagini e descrizioni di questi sviluppi, e comprendono le foto delle specifiche espressioni facciali delle emozioni.

http://www.tomkins.org/
http://www.paulekman.com/
http://www.paulekman.com/product/pictures-of-facial-affect-pofa/

 
Imitazione neonatale e disposizione sociale

Sin dai primi giorni di vita, i neonati compiono e riconoscono gesti comunicativi. Tra questi, l’imitazione è stata la prima a essere studiata, come dimostrato nel seguente video, basato sugli esperimenti di Andrew Meltzoff e altri.

 
Riferimento sociale

Per tutto il ciclo di vita, gli esseri umani fanno assegnamento su coloro di cui si fidano per giudicare la sicurezza e la pericolosità degli ambienti in cui vivono, un fenomeno che è stato definito “riferimento sociale”. Questo video ne espone un esempio, dimostrato al laboratorio della University of Colorado, dove hanno avuto inizio molti dei primi studi su questa dinamica essenziale.

 
Teoria della mente

La capacità di riconoscere che gli altri hanno menti proprie, separate e differenti da quelle del bambino, segna un momento importante nello sviluppo psicologico. [link]

 
Contingenza interattiva nei primi mesi di vita: conseguenze per la sicurezza dell’attaccamento

I bambini e i loro caregiver sviluppano complessi pattern di interazione che modellano lo sviluppo di personalità dei bambini. Joseph Jaffe, Beatrice Beebe e i loro collaboratori hanno descritto con precisione alcuni di questi pattern nei primi mesi di vita e mostrato che predicono la sicurezza dell’attaccamento a 12 mesi. [link]

 
Organizzazioni

La Zero to Three e la World Association of Infant Mental Health (WAIMH) sono organizzazioni di primo piano che fanno divulgazione su bambini e prima infanzia, mettono in contatto i professionisti e procurano patrocini di livello sia istituzionale sia governativo. Offrono inoltre molteplici risorse: pubblicazioni, file multimediali, conferenze e altro ancora.

Zero to Three 
WAIMH

 
Risorse multimediali

Risorse multimediali utili e istruttive sono disponibili ai seguenti siti:

Child Development Media
The Center for the Developing Child, Harvard University
Kid Attuned

 
Esempi sensazionali su YouTube

I seguenti video hanno raggiunto centinaia di milioni di visualizzazioni su YouTube, offrendo esempi vividi (e coinvolgenti) di potente comunicazione emotiva tra bambini:

Tho Twins Talking 
Charlie Bit My Finger

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.