Un ricordo di Anna Freud

Attenzione, controllare i dati.

Un ricordo di Anna Freud

Un ricordo di Anna Freud Un ricordo di Anna Freud

Il 3 Dicembre 1895 nasceva a Vienna Anna Freud,

Anna Freud fu l'unica tra le figlie di Freud a dedicarsi completamente alla psicoanalisi, in particolare infantile, e allo studio dei meccanismi di difesa dell'io.

Assai noti furono i suoi scontri teorici con la psicoanalista austriaca Melanie Klein, che perdurarono dalla metà degli anni Venti sino agli inizi degli anni Quaranta del Novecento

 

 

Di Anna Freud Dal nostro catalogo potete riscoprire le sue Lezioni a Harvard.

 

Anna Freud
Lezioni a Harvard
Il bambino, il suo ambiente, il suo sviluppo psichico

In queste lezioni Anna Freud si prefigge di delineare la storia dello sviluppo del bambino dal punto di vista psicoanalitico e di discutere come i genitori possano trarre vantaggio, nell'educare i propri figli, dalla conoscenza delle scoperte della psicoanalisi. Anna Freud espone le teorie psicoanalitiche dello sviluppo infantile partendo da una particolare angolazione: quella dell'educazione del bambino, intendendo per educazione l'aiuto fornito al bambino affinché si adatti alla società. Perciò, nel prendere in esame le strutture psichiche che via via si vanno formando, è sempre presente il quesito: questa struttura si adatta alla comunità degli adulti? Può l'ambiente agire su di essa? Quanto è modificabile? In che cosa consistono le modificazioni? Quali forze la determinano? Ma se l'angolazione è unica, l'approccio varia, rimanendo sempre, però, nell'ambito della teoria freudiana classica: Anna Freud passa dall'approccio strutturale a quello dinamico a quello economico per rendere più chiara e lineare ai suoi ascoltatori l'evoluzione dello sviluppo del bambino." Dall'introduzione di Gabriele Pasquali

Anna Freud (Vienna 1895 - Londra 1982) fu la minore dei sei figli di Freud e l'unica tra di essi a dedicarsi interamente alla psicoanalisi. Entrò a far parte della Società psicoanalitica di Vienna nel 1922 e nel 1937 fondò, insieme con Dorothy Burlingham, il primo asilo diurno per bambini poveri ispirato a intendimenti psicoanalitici. Trasferitasi in Inghilterra con il padre, nel 1938, per sfuggire alla persecuzione nazista, dopo la guerra organizzò e sviluppò a Londra la Hampstead Child-Therapy Clinic, la cui finalità era, oltre al trattamento analitico dei bambini, la sistematizzazione delle ricerche psicoanalitiche nel campo dell'infanzia. Le sue opere maggiori sono raccolte, in traduzione italiana, in tre volumi: Opere (Torino 1978-1979)

 

 

Lezioni a Harvard

Il bambino, il suo ambiente, il suo sviluppo psichico

di Anna Freud

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 130

In queste lezioni Anna Freud delinea la storia dello sviluppo del bambino dal punto di vista psicoanalitico e di discutere come i genitori possano trarre vantaggio dalla conoscenza delle scoperte della psicoanalisi.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.