Piccoli o grandi ansiosi? - Alain Braconnier - Raffaello Cortina Editore - Libro Raffaello Cortina Editore

Attenzione, controllare i dati.

Piccoli o grandi ansiosi?

sconto
5%
Piccoli o grandi ansiosi?
titolo Piccoli o grandi ansiosi?
sottotitolo Come trasformare l'ansia in una forza
autore
argomenti Psicologia
Psicologia Psicologia generale
Psicoterapia e Psicoanalisi Psicoanalisi
Psicoterapia e Psicoanalisi
collana Le conchiglie
editore Raffaello Cortina Editore
formato Libro
pagine 304
pubblicazione 01/2003
ISBN 9788870788426
 
20,50 19,48
 
risparmi: € 1,02
Spedito in 2-3 giorni lavorativi

Sul lavoro, al momento di affrontare un esame o semplicemente perché la vita è piena di incertezze, ognuno, in misura diversa, può sentirsi preoccupato. Ma alcuni sono più angosciati di altri. Voi a quale tipo appartenete? Siete impazienti, irascibili, iperattivi, o piuttosto diffidenti, timidi e ossessivi? E per rassicurarvi tendete a consultate l'oroscopo o a evitare il più possibile conflitti e tensioni? Esplorando la complessità del carattere ansioso, e attenuando i nostri sensi di colpa, Alain Bracconier mostra che l'ansia è in realtà un'emozione "normale", con cui imparare a vivere, per trasformarla in una forza che rende curiosi, dinamici, creativi.

 

Biografia dell'autore

Alain Braconnier

Alain Braconnier, psicologo e psicoanalista, insegna all’Università Paris-V e dirige il centro psicoterapeutico Philippe-Paumelle di Parigi. Nelle nostre edizioni ha pubblicato Piccoli o grandi ansiosi? (2003), Madri e figli (2005) e Padri e figlie (2008).

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento