Orizzonti e limiti della scienza - Carlo M. Martini - Raffaello Cortina Editore - Libro Raffaello Cortina Editore
Vai al contenuto della pagina

Orizzonti e limiti della scienza

sconto
20%
Orizzonti e limiti della scienza
Titolo Orizzonti e limiti della scienza
Sottotitolo Decima cattedra dei non credenti
Autore
Argomenti Filosofia della scienza
Scienza e Divulgazione scientifica
Storia delle idee
Teologia e Religioni
Collana Scienza e idee, 52
Editore Raffaello Cortina Editore
Formato
libro Libro
Pagine 166
Pubblicazione 1999
ISBN 9788870785685
 
Promozione valida fino al 19/07/2024
14,00 11,20

Dai cieli all’uomo. Shakespeare e Galileo, Bruno e Newton – “filosofi della natura” e poeti, utopisti e politici – all’alba della nostra modernità hanno scorto nella volta celeste un Grande Libro in cui erano scritti, “in caratteri matematici”, leggi di natura e destini di individui, popoli e imperi. Oggi che i nostri cieli sono solcati dai satelliti artificiali, qualcuno considera come un Libro il nostro genoma: un Libro non meno enigmatico, in cui dobbiamo decifrare se ci toccherà in futuro salute o malattia, virtù o vizio, prosperità o sventura. Il volume Orizzonti e limiti della scienza raccoglie gli interventi della Decima Cattedra dei non credenti, voluta e coordinata dal Cardinale Arcivescovo di Milano, Carlo Maria Martini. George Coyne e Francesco Bertola L’universo e il tempo Julian Chela Flores e Edoardo Boncinelli Le origini della vita Alberto Oliverio e Giuliano Avanzini Intelligenza e scienze cognitive Giulio Giorello e Bruno Forte Filosofia e teologia: ancelle della scienza? Carlo Maria Martini Scritture dell’uomo e scrittura di Dio.

 

Biografia dell'autore

Carlo M. Martini

Carlo Maria Martini è stato un cardinale, arcivescovo cattolico, teologo, biblista, docente e rettore italiano. Esegeta oltre che biblista, è stato arcivescovo di Milano dal 1979 al 2002.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.