L'ascolto rispettoso - Luciana Nissim Momigliano - Raffaello Cortina Editore - Libro Raffaello Cortina Editore

Attenzione, controllare i dati.

L'ascolto rispettoso

sconto
5%
L'ascolto rispettoso
titolo L'ascolto rispettoso
sottotitolo Scritti psicoanalitici A cura di Andreina Robutti
Autore
Curatore
Argomenti Psicoterapia e Psicoanalisi Psicoanalisi
Psicoterapia e Psicoanalisi
Collana Psicologia clinica e psicoterapia, 142
Editore Raffaello Cortina Editore
Formato Libro
Pagine 328
Pubblicazione 01/2001
ISBN 9788870787313
 
28,50 27,08
 
risparmi: € 1,42
Spedito in 2-3 giorni lavorativi

Dal campo di sterminio alla psicoanalisi. Il percorso di questo libro potrebbe essere definito così. Nei primi due capitoli, l’autrice parla di sé: una giovinezza borghese, le prime percezioni dell’antisemitismo crescente, la laurea in medicina, la deportazione ad Auschwitz, un orrore indescrivibile narrato subito dopo il ritorno, all’età di venticinque anni.
Quando riprende a scrivere, l’autrice parla di un altro tipo di esperienza, quella di psicoanalista, sintetizzata così: dall’ascolto sospettoso all’ascolto rispettoso, da uno stare con il paziente attenti alle difese e alle resistenze a un ascoltarlo con rispetto e comprensione, facendosi condurre alla scoperta di cosa vuol dire, per lui o per lei, essere quello che è. Il percorso scientifico, delineato nell’Introduzione da Andreina Robutti, si snoda con molta coerenza, toccando però svariati e originali argomenti: dal desiderio dell’analista alla telepatia, al come lavorava veramente Freud con i suoi pazienti, e così via.
Scritti con rigore e con tocco leggero, i capitoli sono brevi, agili, di piacevole lettura. Una vivace intervista, che tocca aspetti della vicenda umana e scientifica dell’autrice, chiude il volume. Il testo non si rivolge soltanto agli addetti ai lavori ma anche a chiunque voglia lasciarsi coinvolgere nell’avventura di una persona che ha attraversato il secolo scorso partecipando direttamente a eventi storici e scientifici fra i più importanti e appassionanti.

 

Biografia dell'autore

Luciana Nissim Momigliano

Luciana Nissim Momigliano (1919-1998) nasce a Torino da famiglia ebraica. Subito dopo la laurea in medicina viene deportata ad Auschwitz. Al ritorno si specializza in pediatria, lavora all’Università di Torino e, successivamente, a Ivrea nel gruppo Olivetti. Si trasferisce quindi a Milano dove diventa psicoanalista e poi analista didatta della Società psicoanalitica italiana. A Milano, fino alla fine della vita, svolge una intensa attività clinica, di supervisione e di ricerca.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento