Colture erbacee - Francesco De Caria, Stefano Bocchi - Raffaello Cortina Editore - Libro Raffaello Cortina Editore

Attenzione, controllare i dati.

Colture erbacee

sconto
5%
Colture erbacee
titolo Colture erbacee
sottotitolo Riconoscimento e descrizione morfologica
autori ,
argomento Scienza e Divulgazione scientifica
collana Edizioni Libreria Cortina Milano
editore Raffaello Cortina Editore
formato Libro
pagine 144
pubblicazione 06/2017
ISBN 9788870432060
 
16,00 15,20
 
risparmi: € 0,80
Spedito in 2-3 giorni lavorativi
Il testo nasce con l’obiettivo di diventare uno strumento utile per il riconoscimento delle più diffuse coltivazioni erbacee. Oggi, per l’identificazione dei vegetali, esistono tecniche avanzate come l’elettroforesi, l’analisi del DNA, il bar-coding ecc. L’osservazione diretta, a “occhio nudo”, dei principali caratteri morfologici rimane tuttavia indispensabile non solo per l’agronomo e per il docente, ma anche per l’appassionato di natura e paesaggio e per il turista più attento. Per permettere un rapido e corretto riconoscimento, questo manuale propone, in modo organico, semplice ed efficace, la descrizione degli organi vegetativi (radici, steli, foglie) e riproduttivi (fiori, infiorescenze, frutti, semi) di molte specie coltivate, appartenenti a importanti famiglie botaniche di interesse agrario (poacee, leguminose, asteracee, brassicacee ecc.) e con diversa destinazione (alimentare, foraggera, ornamentale ecc.). Tutto ciò grazie all’ampio corredo di fotografie, schemi e disegni.
 

Biografia degli autori

Francesco De Caria

Francesco De Caria, agronomo, docente di Scienze presso un istituto di istruzione superiore di Milano, collabora con la sezione di Agronomia – oggi DiSAA – della facoltà di Agraria di Milano, dove da anni si occupa delle esercitazioni per il corso di coltivazioni erbacee.

Stefano Bocchi

Stefano Bocchi insegna Agronomia e coltivazioni erbacee presso il dipartimento di Scienze agrarie e ambientali dell’Università degli Studi di Milano. Ha coordinato diversi progetti di ricerca in ambito nazionale e internazionale; è autore di numerose pubblicazioni di carattere scientifico e divulgativo. È stato responsabile scientifico del Parco della Biodiversità di EXPO 2015. Nelle nostre edizioni ha pubblicato Zolle. Storie di tuberi, graminacee e terre coltivate (2015).

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento