Psicoanalisi e ricerca - tutti i libri della collana Psicoanalisi e ricerca, Raffaello Cortina Editore - Raffaello Cortina Editore | P. 4
Vai al contenuto della pagina

Psicoanalisi e ricerca

Capire il transfert

di Christoph Paul Crits, Lester Luborsky

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 400

Dalla prefazione di Salvatore Freni"Anche se oggi si tende a superare la classica dicotomia tra capire-comprendere (tipico delle scienze umanistiche) e capire-spiegare (tipico delle scienze naturali), ho suggerito di tradurre il titolo di questo libro con 'Capire il transfer' piuttosto che con 'Comprendere il transfer' per sottolineare, da subito, la caratteristica essenziale del volume: la proposta di capire il transfer, così com'è descritto nell'opera di Freud, trasponendo questo concetto teorico-clinico dal piano del sapere euristico a quello della giustificazione e validazione, vale a dire al piano del sapere empirico-descrittivo, fondato su criteri di misurabilità, attendibilità, replicabilità, vantaggio conoscitivo e terapeutico.In tal senso, l'approccio empirico rappresenta un'entusiasmante sfida intellettuale che vuole lo psicoterapeuta interprete partecipe, intuitivo, empatico durante la seduta, e osservatore empirico quando espone i principi diagnostici e i risultati terapeutici del proprio lavoro, dimostrando il nesso inferenzialmente ragionevole tra ciò che fa e ciò che dice di fare."

Psicoanalisi in un nuovo contesto

di Arnold H. Modell

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 256

Spazio e processo psicoanalitico

di Patrick Casement

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 236

Le forme dell'intersoggettività

L'implicito e l'esplicito nelle relazioni interpersonali

di Lucia Carli, Carlo Rodini

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: / pp. 590

I contributi più recenti e significativi nell’ambito delle teorie dell’interazione, che delineano una nuova prospettiva nell’analisi dei fenomeni relazionali. Grazie a tali contributi provenienti da aree disciplinari differenti, si è pervenuti a scoperte sui meccanismi di sviluppo e costruzione del Sé che stanno avendo implicazioni profonde per il lavoro terapeutico. È evidente l’interesse dei temi trattati per lo psicologo dell’età evolutiva, per lo psicoanalista e in generale per tutti i professionisti della salute mentale. I curatori Lucia Carli insegna Psicologia dinamica all’Università di Milano-Bicocca. Per le nostre edizioni ha curato “Attaccamento e legami di coppia” e “Dalla diade alla famiglia”. Carlo Rodini è professore emerito di Psicologia dinamica all’Università Cattolica di Milano.

Lo scambio clinico

La teoria dei sistemi motivazionali e i nuovi principi della tecnica psicoanalitica

di James Fosshage, Frank M. Lachmann

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 310

Gli autori ridisegnano i principi di una nuova tecnica che permetta una imprensione del Sé come centro di esperienza e di motivazione.

Intersoggetività e lavoro clinico

Il contestualismo nella pratica psicoanalitica

di George E. Atwood, Donna M. Orange

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 124

Il volume fornisce esempi clinici e chiarimenti teorici sul modo di operare dei più importanti esponenti della prospettiva intersoggettiva. Questo modello propone una pratica clinica assai innovativa che si è rivelata essenziale nella terapia di molte patologie gravi. Alcuni concetti analitici fondamentali vengono trasformati o superati nella ricerca di un metodo sempre più vicino all’esperienza del paziente e alla realtà affettiva dell’incontro tra paziente e analista. -   Gli autori Donna M. Orange è analista didatta all’Iinstitute for the Psychoanalytic Study of Subjectivity di New York. George E. Atwood è professore di Psicologia alla Rutgers University. Robert D. Stolorow è professore di Psichiatria alla UCLA School of Medicine.

Dalla diade alla famiglia

I legami di attaccamento nella rete familiare

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 512

Quale influenza esercitano i legami di attaccamento – con la madre, il padre, i fratelli – sulle crisi di vita della famiglia? Quali sono i cambiamenti che la nascita del secondo figlio introduce nelle relazioni fra il primogenito e i due genitori? Cosa cambia quando un adolescente costruisce nuovi rapporti al di fuori della famiglia o quando un giovane rivendica la propria autonomia? A queste domande risponde il volume curato da Lucia Carli, proponendo un nuovo modello di analisi che connette tra loro le singole relazioni di attaccamento che il soggetto mantiene all’interno della famiglia. -   La curatrice Lucia Carli è professore associato presso l’Istituto di Psicologia dell’Università di Urbino, per la Raffaello Cortina ha curato Attaccamento e rapporto di coppia (1995)

Le interazioni madre-bambino

Nello sviluppo e nella clinica

di Daniel N. Stern

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 456

Il libro di Daniel Stern, che raccoglie i suoi scritti dagli anni '70 a oggi, disegna il percorso di ricerca e gli sviluppi clinici di questo grande studioso americano, figura fortemente innovativa nel panorama psicoanalitico. I primi scritti sulle interazioni precoci madre-bambino aprono nuove di studio non solo nel campo dei modelli dello sviluppo infantile ma nella stessa teoria del funzionamento psichico. La fertilità di questo approccio si rivela anche decisiva per rileggere le stesse esperienze cliniche e in particolare la psicoterapia madre-bambino, come risulta negli scritti degli ultimi anni. Dall'intersezione fra gli studi infantili e il lavoro clinico si viene a delineare questo nuovo campo di esplorazione, di cui Stern rappresenta un protagonista riconosciuto.

Psicoanalisi e sistemi motivazionali

di Joseph D. Lichtenberg

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 340

In Psicoanalisi e sistemi motivazionali, una sintesi della ricerca contemporanea sull'infanzia, delle intuizioni che si vanno sviluppando sulla psicologia del Sé e dei recenti progressi della teoria della tecnica psicoanalitica, Joseph Lichtenberg continua la ricerca sulla natura e sulle condizioni dello sviluppo normale e anormale. L'attenzione è focalizzata sulla motivazione: l'obiettivo è fornire un'alternativa alla teoria psicoanalitica della pulsione che accolga gli insight evolutivi dell'infant research, dando contemporaneamente conto dell'intero repertorio di fenomeni affrontati dalla teoria delle pulsioni istintuali. A questo fine l'autore propone un'esauriente teoria del Sé, espressa in cinque sistemi motivazionali che, seppur distinti, interagiscono l'un l'altro. Ogni sistema è basato sui dati provenienti dall'infant research ed esaurientemente illustrato da esempi clinici riferiti a una molteplicità di condizioni patologiche.Mettendo in luce la grande cultura e la maturità clinica dell'autore, questo testo è un fondamentale contributo a quella letteratura di sintesi che fonde intuizioni provenienti dalla pscioanalisi e dalla psicologia evolutiva, lettura d'obbligo per tutti gli psicoterapeuti.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.