Psicologia clinica e psicoterapia - tutti i libri della collana Psicologia clinica e psicoterapia, Raffaello Cortina Editore - Raffaello Cortina Editore | P. 24

Attenzione, controllare i dati.

Psicologia clinica e psicoterapia

Relazioni oggettuali

Teoria e trattamento

di Althea Horner

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 226

Il personal computer in psicologia clinica

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 314

La tecnica nella psicoanalisi infantile

Il bambino e l'analista: dalla relazione al campo emotivo

di Antonino Ferro

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 238

Il libro si pone come il tentativo di rivisitare i principali aspetti della psicoanalisi infantile alla luce degli sviluppi kleiniani e in particolare alla luce del “cambiamento catastrofico” dovuto al pensiero di Bion

Fratelli in terapia

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 378

L'atto di passaggio

Sul modo di terminare l’analisi

di Olivier Flournoy

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 142

L'esperienza condivisa

Saggi sulla relazione psicoanalitica

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 242

Dal colloquio alla teoria

di Antonio Alberto Semi

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 120

Il libro parte dall’esame di strumenti concettuali di base necessari per rendere criticabili gli elementi dell’esperienza del colloquio.

L'epidermide nomade e la pelle psichica

di Didier Anzieu

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 116

L'opera si apre con un suggestivo racconto che illustra le metamorfosi immaginarie della pelle e da una parte che riunisce una serie di testi sulle origini dell'idea di involucro psichico.

Equilibrio e cambiamento psichico

di Betty Joseph

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 294

Psicoanalisi degli stati limite

La follia privata

di André Green

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 350

Nel 1975 André Green mostrava come la psicoanalisi non potesse più accontentarsi del ricorso ai “modelli” freudiani.

L'amore primario

di Michael Balint

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 242

In questo classico della letteratura psicoanalitica Balint sostiene che l’“amore primario”, che si manifesta fin dalla nascita, è l’amore passivo, il bisogno cieco e violento di essere amati

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento