Psicologia sociale del pregiudizio - autori-vari - Raffaello Cortina Editore - Libro Raffaello Cortina Editore

Attenzione, controllare i dati.

Psicologia sociale del pregiudizio

sconto
5%
Psicologia sociale del pregiudizio
titolo Psicologia sociale del pregiudizio
Curatori ,
Argomento Psicologia Psicologia sociale
Collana Manuali di psicologia
Editore Raffaello Cortina Editore
Formato Libro
Pagine 372
Pubblicazione 02/2022
ISBN 9788832854084
 
26,00 24,70
 
risparmi: € 1,30
Spedito in 2-3 giorni lavorativi
Prefazione di Francesco Paolo Colucci

In considerazione degli effetti nocivi per l’intera società dell’ostilità tra gruppi, gli autori indagano le origini, le caratteristiche e le conseguenze del pregiudizio, nelle sue forme dirette e indirette. A tal fine, il testo presenta i principali studi sulla natura degli atteggiamenti di pregiudizio adottando una prospettiva integrata.
L’opera considera il ruolo dei processi cognitivi, affettivi e motivazionali nel generare l’ostilità fra gruppi, gli strumenti in grado di rilevare il pregiudizio nel contesto sociale e le strategie utilizzabili per ridurre il conflitto tra gruppi. Inoltre, prende in esame la specificità del pregiudizio e dei processi di discriminazione verso diverse categorie sociali (gruppi etnici, di genere, minoranze sessuali, classi sociali). Ogni concetto è introdotto con esempi semplici e chiarezza espositiva. 


I CURATORI

Marco Brambilla insegna Psicologia sociale dei gruppi e Cognizione sociale all’Università degli Studi di Milano-Bicocca. I suoi interessi di ricerca riguardano la percezione sociale e i processi psico-sociali nei rapporti fra gruppi.

Simona Sacchi insegna Psicologia sociale della comunicazione e Psicologia dei processi sociali all’Università degli Studi di Milano-Bicocca. I suoi studi vertono sulla relazione fra processi cognitivi e giudizio sociale.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.