Parole che separano - Marilisa D'Amico - Raffaello Cortina Editore - Libro Raffaello Cortina Editore
Vai al contenuto della pagina

Parole che separano

sconto
5%
Parole che separano
titolo Parole che separano
sottotitolo Linguaggio, Costituzione, Diritti
Autore
Argomenti Diritto
Gender Studies
Politica
Collana Saggi, 151
Editore Raffaello Cortina Editore
Formato
libro Libro
Pagine 196
Pubblicazione 07/2023
ISBN 9788832855555
 
19,00 18,05
 
risparmi: € 0,95
Spedito in 2-3 giorni lavorativi
Parole che separano, che discriminano, parole d'odio: sono quelle che invadono da sempre il linguaggio pubblico e comune.
Dopo un'analisi storica del passaggio dalla lingua dei regimi a quella della Repubblica, Marilisa D'Amico si concentra, con la lente della costituzionalista, su differenti ambiti del linguaggio discriminatorio: la "discriminazione invisibile", cioè la sistematica esclusione dell'universo femminile dalla lingua, anche giuridica e istituzionale; la discriminazione più aggressiva, costituita dall'hate speech, così pericoloso per i diritti individuali e reso più pervasivo dalla viralità dei social network; la discriminazione del linguaggio non verbale e delle immagini, che contraddistingue il mondo della comunicazione e della pubblicità; infine, la più recente e insidiosa, quella del linguaggio algoritmico.
Emergono interrogativi che mettono in luce il rapporto tra lingua e diritto, come il delicato equilibrio tra il principio di eguaglianza e i limiti alla libertà di espressione, tra la promozione di un linguaggio inclusivo e l'imposizione "dall'alto" dei cambiamenti di linguaggio.
 

Biografia dell'autore

Marilisa D'Amico

Marilisa D’Amico è professoressa ordinaria di Diritto costituzionale e Prorettrice con delega a Legalità, trasparenza e parità di diritti nell’Università degli Studi di Milano. Come avvocato ha difeso davanti alle Corti italiane ed europee questioni relative ai diritti fondamentali, come quelle sulla procreazione medicalmente assistita, sul matrimonio omosessuale, sulla presenza femminile nelle Giunte regionali. Nelle nostre edizioni ha pubblicato Una parità ambigua (2020) e Parole che separano (2023).

Rassegna stampa per Parole che separano

La lingua dell'odio.
Il linguaggio di odio sta corrodendo le nostre democrazie.
La discriminazione invisibile del linguaggio non inclusivo.
Attenti al peso (giuridico) delle parole.
Le parole per il cambiamento? Le possediamo già. Non usiamole per discriminare.

News che parlano di: Parole che separano

I prossimi appuntamenti con Marilisa D'Amico e Parole che separano.
Tutti i nostri autori e incontri a BookCity Milano 2023.
Tutti i nostri autori e incontri a Il tempo delle donne 2023.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.