Scienza e Divulgazione scientifica - tutti i libri per gli amanti del genere Scienza e Divulgazione scientifica - Raffaello Cortina Editore | P. 14

Attenzione, controllare i dati.

Scienza e Divulgazione scientifica

La scienza malata?

Come la burocrazia soffoca la ricerca

di Laurent Ségalat

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 158

La scienza moderna è malata? A giudicare dalla rarefazione delle grandi scoperte negli ultimi decenni, ci si può legittimamente interrogare sulla sua buona salute. I mali che la stanno stroncando? La tradizionale valutazione da parte dei pari è diventata un processo burocratico mostruoso e interminabile e la pubblicazione sulle grandi riviste internazionali un percorso di guerra che divora energie. Tra publish or perish (pubblicare o sparire) e corsa ai finanziamenti, il ricercatore è risucchiato in una competizione esacerbata che tende ad annientarlo. Un pamphlet di grande attualità, i cui argomenti saranno condivisi da molti. L'autore Laurent Ségalat, genetista, è direttore di ricerca al CNRS (Centre National de la Recherche Scientifique).

I frattali a fumetti

di Nigel Lesmoir-Gordon, Will Rood

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 178

Questa disciplina tra le più affascinanti che si possano indagare è presentata qui in modo chiaro e divertente e le sue implicazioni vengono illustrate con immagini che colpiscono per la loro bellezza.

I neuroni della lettura

di Stanislas Dehaene

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 468

Come fa un cervello da primate come il nostro a imparare a leggere? Che cos’è la dislessia? Ci sono metodi di insegnamento della lettura migliori di altri?

Il mondo prima della storia

Dagli inizi al 4000 a.C.

di Ian Tattersall

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 202

L'antropologo Ian Tattersall ripercorre l’albero evolutivo della specie umana, dai primi inizi della nostra famiglia zoologica, Hominidae, alla comparsa di Homo sapiens e poi alla rivoluzione agricola.

L'evoluzione a fumetti

di Dylan Evans, Howard Selina

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 178

Le parole e le immagini di questo libro forniscono la guida più chiara e brillante alla “pericolosa idea” formulata da Darwin nel 1859.

Cacciatori di piante

di John Gribbin, Mary Gribbin

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 380

Questa è la storia di undici uomini e donne straordinari, eccentrici, pronti a rischiare la vita sfidando giungle impenetrabili alla ricerca di nuovi esemplari botanici.

Il tempo a fumetti

di Craig Callender, Ralph Edney

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 176

Che cos’è il tempo? Esiste il futuro? Questi e altri temi sono presentati per la prima volta in modo chiaro e coinvolgente. E ironicamente illustrati dai disegni di Ralph Edney.

Human

Quel che ci rende unici

di Michael S. Gazzaniga

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 580

Gazzaniga analizza cosa rende unico il nostro cervello, quale importanza hanno nel definire la condizione umana il linguaggio e l’arte, quale sia la natura della coscienza umana e come vada intesa l’A.I.

Le origini della comunicazione umana

di Michael Tomasello

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 330

Michael Tomasello, scienziato di fama mondiale, sostiene che le motivazioni fondamentali sono il dare aiuto e il condividere.

Una vita senza fine?

Invecchiamento, morte, immortalità

di Guy Brown

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 272

Eccezionalmente aggiornato dal punto di vista scientifico, senza dimenticare il versante poetico e mitologico, questo è un libro su tutti gli aspetti dell’invecchiamento e della morte.

Il vero dottor Stranamore

Edward Teller e la guerra nucleare

di Peter Goodchild

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 592

Edward Teller (1908-2003), fisico statunitense di origine ungherese, ha avuto un ruolo centrale nell’invenzione della bomba atomica, divenendo una delle figure scientifiche più controverse e potenti.

Il cervello sociale

Neuroscienze delle relazioni umane

di Louis Cozolino

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 474

In base all’idea che il cervello è un organo sociale modellato dall’esperienza, Cozolino esamina temi come i neuroni specchio e la biologia dell’attaccamento per affrontare problemi importanti.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento