Psichiatria psicoterapia neuroscienze - tutti i libri della collana Psichiatria psicoterapia neuroscienze, Raffaello Cortina Editore - Raffaello Cortina Editore | P. 5

Attenzione, controllare i dati.

Psichiatria psicoterapia neuroscienze

Psicopatologia fenomenologica della psicosi

Sul senso dell’incontro con l’esperienza psicotica

di Arnaldo Ballerini, Ludovico Cappellari

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 248

Il libro offre agli operatori della salute mentale, in un linguaggio semplice, la possibilità di uno sguardo su un luogo sconosciuto, quale è appunto il mondo delle malattie mentali. La strada per conoscere e avvicinare questo mondo è quella tracciata in origine dalla psicopatologia generale di Jaspers e della fenomenologia, che fa dell’incontro con lo psicotico uno stimolo per rintracciare le strutture fondanti dell’essere umano in generale, partendo dalla considerazione che aspetti costitutivi del nostro vivere si mostrano a nudo nel malato mentale ed è possibile illuminarli proprio perché in situazione di evanescenza e di crisi.

Psicopatologia della schizofrenia

Prospettive metodologiche e cliniche

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 278

La psicopatologia fenomenologica si propone di reintrodurre nella nozione di schizofrenia il mondo vissuto dei soggetti schizofrenici, superando una visione puramente descrittiva. Questo rende possibile riscoprire le articolazioni dinamiche tra fenomeni così disparati come il delirio e la perdita dell’evidenza naturale, la sindrome allucinatoria e l’autismo. Il volume raccoglie i contributi dei principali autori contemporanei in tema di psicopatologia fenomenologica della schizofrenia ed è rivolto a psichiatri, psicologi, operatori dei servizi, studiosi di scienze umane, studenti universitari e a tutti coloro che non si accontentano degli inventari di sintomi oggi di moda.    I CURATORI  Mario Rossi Monti, psicoanalista della Società psicoanalitica italiana, insegna Psicologia clinica all’Università di Urbino. Nelle nostre edizioni ha pubblicato, tra gli altri, Psicopatologia della schizofrenia (con G. Stanghellini, 1999), Forme del delirio e psicopatolgia (2008) e Psicologia del patologo (con G. Stanghellini, 2009). Giovanni Stanghellini, psichiatra e psicoterapeuta, insegna Psicologia dinamica all’Università di Chieti-Pescara e dirige la Scuola di Psicoterapia fenomenologico-dinamica di Firenze. Tra i suoi libri nelle nostre edizioni, Psicopatologia del senso comune (2008) e Psicologia del patologico. Una prospettiva fenomenologico-dinamica (con M. Rossi Monti, 2009).

Manuale di psichiatria territoriale

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 584

Sono trascorsi venti anni dalla promulgazione della Legge 180 e dall’inizio della “riforma psichiatrica” nel nostro paese e questo periodo si è caratterizzato per la sperimentazione appassionata e per la realizzazione concreta di quella “psichiatria senza manicomi”, nella quale tanti hanno creduto e continuano a credere. L’esigenza di ridefinire gli interventi della psichiatria territoriale, determinata dalla aziendalizzazione della sanità italiana e dalla introduzione di nuovi saperi, come una più avanzata organizzazione delle risorse umane, la ricerca della qualità, la valutazione economica, la messa a fuoco di un’etica centrata sui bisogni del “cliente”, hanno reso necessario per la psichiatria italiana un confronto più serrato con la “community psychiatry” europea e statunitense. Questo manuale rappresenta un indispensabile strumento di confronto e una preziosa guida per tutti coloro che si accingono all’impresa di operare una “nuova riforma” per l’assistenza psichiatrica nel nostro paese. . -   I curatori Jerome V. Vaccaro è direttore medico del PacifiCare Behavioral Health di Los Angeles e professore associato di Psichiatria presso l’Università di Los Angeles, California (UCLA), ove ha svolto il ruolo di direttore del dipartimento di Psichiatria territoriale fino al 1996. Dal 1999 sarà presidente dell’American Managed Behavioral Health Care . Gordon H. Clark Jr. è direttore medico dell’Integrated Behavioral Health Services di Portland, Maine, responsabile del Behavioral Health Network dello stato del Maine e direttore del Maine Department of Mental Health and Mental Retardation. È professore associato di Psichiatria presso l’Università di Pittsburgh, presidente fondatore della American Association of Community Psychiatrists e membro dell’American Psychiatric Association. Mariano Bassi è primario psichiatra presso il dipartimento di Salute mentale dell’Azienda USL di Parma e vicepresidente della Società italiana di psichiatria.

La perdita dell'evidenza naturale

Un contributo alla psicopatologia delle schizofrenie pauci-sintomatiche

di Wolfgang Blankenburg

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 216

Un’opera che esamina la carenza o la perdita, nell’angosciosa perplessità psicotica, di quella condizione di base che è per tutti noi l’ovvietà dell’“evidenza del mondo”.

Contesto sociale e disturbi di personalità

Diagnosi e trattamento in una prospettiva bio-psico-sociale

di Joel Paris

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 228

La riabilitazione psichiatrica

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 560

Neuropsicologia cognitiva della schizofrenia

di Christopher D. Frith

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 174

Studi di neuropsicologia mostrano che, nella schizofrenia, i processi psicologici anomali possono essere riferiti a sottostanti sistemi cerebrali.

Neuropsicologia cognitiva

Un’introduzione clinica

di Rosaleen McCarthy, Elisabeth Warrington

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 450

Diagnosi e trattamento dell'alcoolismo

Manuale per le professioni di aiuto

di Christopher C. Cook, Griffith Edwards

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: pp.381

Qual è il miglior trattamento per l’alcolismo? Che problema ha con l’alcol la persona in questione? È una donna? Un adolescente? Dove vive e dove è nata? Con esempi chiari e adeguati, questo libro aiuta medici, psicologi, assistenti sociali a porre le domande giuste, riconducendo il fenomeno alla sua estrema variabilità, sottolineando soprattutto l’individualità del soggetto, il fatto che l’intervento deve essere “su misura”.-   Gli autori Griffith Edwards e E. Jane Marshall operano presso il National Addiction Centre di Londra. Christopher C. Cook opera presso il Kent Institute of Medicine and Health Sciences di Canterbury.

Psicofisiologia del sonno

Metodi e tecniche di ricerca

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 384

L’attuale grande sviluppo delle neuroscienze, con il fiorire di idee e il parallelo progresso di biotecnologie sempre più sofisticate, ha prodotto una accelerazione delle ricerche anche nel campo del sonno, che può pertanto avvalersi oggi di una straordinaria varietà di metodi e tecniche. Sembra appropriato, quindi, fare oggi il punto sullo stato dell’arte di queste metodiche e appare utile avviare una riflessione sulle loro distinte capacità, in alcuni casi già dimostrate, di contribuire all’approfondimento delle conoscenze, ma anche per valutare il condizionamento, talvolta anche negativo, che l’uso acritico delle medesime può determinare. -   Gli autori I due autori conducono ricerche sul sonno da 15 anni. Maria Casagrande collabora alla Facoltà di Psicologia dell’Università La Sapienza di Roma ed è consulente scientifico al reparto di Medicina Aeronautica e Spaziale dell’Aeronautica Militare Italiana. Luigi De Gennaro è ricercatore presso la Facoltà di Psicologia dell’Università La Sapienza di Roma, dove ha in affidamento l’insegnamento di Psicofisiologia.

Dalle cure materne all'interpretazione

Nuove terapie per il bambino e le sue relazioni: i clinici raccontano

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 436

Negli ultimi decenni sono state individuate nuove terapie per il bambino e per il contesto delle sue relazioni: un nuovo campo clinico sta prendendo forma. Fino ad ora, tuttavia, mancava un testo che presentasse il composito panorama dei modelli di intervento che si sono sviluppati: l'idea portante del libro è, dunque, quella di proporre all'attenzione l'insieme di questi approcci diversi (psicoanalitico, psicodinamico, comportamentista, cognitivista, sistemico), in modo da giungere a capire quali forme sita assumendo questo nuovo campo di intervento, individuando i punti in comune e le divergenze e valutando se le variazioni richieste comportino piccoli adattamenti o prefigurino, invece, trasformazioni tali da evindenziare la nascita di una nuova area clinica. Il lettore troverà qui raccolta per la prima volta la gamma più alta possibile di modalità di intervento, finora raramente messe a confronto, tutte finalizzate al bisogno fondamentale del bambino di ricevere cure materno adeguate al suo stato, qualunque esso sia. Gli autori Graziella Fava Vizziello, neuropsichiatra infantile e psicoterapeuta di formazione psiconanalitica, è titolare dell'insegnamento di Psicopatologia generale e dell'età evolutiva presso il corso di laurea in Psicologia dell'Università di Padova Daniel Stern, autore impegnato nella ricerca sull'infanzia, sia nella pratica clinica sia nell'insegnamento, è attualmente docente di Psicologia presso l'università di Ginevra e professore aggiiunto di Psichiatria al Medical Center della Cornell University di New York.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.